Dieci modi di pregare per tua moglie

Il nostro desiderio per Dio non si limita alla nostra devozione personale. Quando la nostra conoscenza di Gesù cresce e ci dilettiamo in tutto quello che Dio è in Gesù, la nostra gioia cresce oltre la nostra esperienza personale e vogliamo che sia riprodotta negli altri. Uno dei modi più semplici per realizzare questo impegno è prendere sul serio il modo in cui preghiamo – volendo e chiedendo per altri le stesse cose che vogliamo e chiediamo per noi stessi.

È qualcosa di meraviglioso – un miracolo – quando veniamo coinvolti nella nostra santificazione e in quella degli altri. Ovviamente, il miglior modo per farlo è iniziare da nostra moglie.

Pertanto, fratelli, ecco una lista di dieci cose che dovremmo volere (e chiedere) da Dio per nostra moglie:

1. Dio, sii il suo Dio: il tesoro che la soddisfi completamente, il suo tutto. Fa’ che non possa desiderare altro che te (Salmo 73:24-25).

2. Fai crescere la sua fede: dalle la certezza che il tuo incomparabile potere è l’unica arma per il suo bene assoluto in Cristo (Romani 8:28-30).

3. Fai crescere la sua gioia: una gioia che abbandoni tutto pur di ottenere le ricchezze della tua grazia in Gesù e che dica fermamente, chiaramente e gioiosamente: “Andrò ovunque e farò qualunque cosa se tu ci sarai” (Esodo 33:14-15).

4. Intenerisci il suo cuore: salvala dal cinismo e rendi il suo cuore sensibile alla tua presenza anche durante il complicato cambio dei pannolini e nelle miriadi di altri bisogni che tu l’hai chiamata a soddisfare (Ebrei 1:3).

5. Falle amare la tua chiesa: donale delle persone e delle relazioni che rappresentino per lei una sfida e un incoraggiamento a camminare secondo la verità del vangelo. Rendila capace di amare i vari incontri, la cena del Signore e la vita quotidiana della chiesa (Marco 3:35).

6. Dalle saggezza: falle vedere quegli aspetti della realtà che io potrei trascurare e accompagna la sua visione con uno spirito di gentilezza e pace, che la faccia sentire onorata e al sicuro (1 Pietro 3:4).

7. Sostieni la sua salute: continua a donarle la tua guarigione e libera entrambi dalla presunzione, ricordandoci che la grazia è un dono comprato con il sangue di Gesù (Salmo 139:14).

8. Moltiplica la sua influenza: incoraggia e rafforza il suo impatto sui nostri figli. Dalle la possibilità di vedere i frutti del suo lavoro. Aiutala a dimostrare amore per i nostri vicini e a trovare nuovi modi per coinvolgerli nella ricerca di Cristo (Giovanni 12:24).

9. Falle udire la tua voce: aiutala a leggere la Bibbia e ad accettarla per quello che veramente è, ossia la tua parola per lei in ogni circostanza, piena di grazia e potenza e tutto ciò di cui necessita per vivere e per essere santa (2 Pietro 1:3).

10. Conquistala con Gesù: ricordale che lei è unita a lui, che lei è una nuova creatura in lui, che lei è tua figlia in lui… Non più in Adamo e morta nel peccato, ma viva in Cristo per te, per sempre (Romani 6:11).

E per altre mille ragioni. Amen!

 

Il presente articolo può essere utilizzato solo facendone previa richiesta a CoramDeo.it. Non può essere venduto e non si può alterare il suo contenuto.

Tematiche: Chiesa, Famiglia, Matrimonio, Vita Cristiana

Jonathan Parnell

Jonathan Parnell (@jonathanparnell) is the lead pastor of Cities Church in Minneapolis/St. Paul, where he lives with his wife, Melissa, and their five children. He is co-editor of Designed for Joy: How the Gospel Impacts Men and Women, Identity and Practice.

© Desiring God, © Coram Deo

Il presente articolo può essere utilizzato solo facendone previa richiesta a Coram Deo. Non può essere venduto e non si può alterare il suo contenuto.